viernes, mayo 12, 2006

MOLESKINE # 1 : Benicio



alor....questo credo che sia l'inizio.è dura riprendere in mano matite,pennini e chine dopo tanto tempo,certo dovevo farlo,in qualche modo.quando ho aperto questo blog,sapevo che prima o poi la cosa si sarebbe palesata ad un certo punto.dunque,stamane, guardavo la pila di moleskine a carta bianca sulla mia scrivania:belli,intonsi,nemmeno un filo di polvere che scalfisse questa loro perfezione.poi ne ho preso uno,di quelli con la cover tipo carta da pane,e ho iniziato a guardarmi dentro,ho cercato di rilassarmi e riordinare tutto ciò che avevo pensato sino ad oggi sul tema:voglio raccontare una storia,anzi ,tante storie!ho dovuto ad un certo punto razionalizzare un pò.da dove inizio?mi son risposto che mi sarebbe servito più di tutto,tracciare per grosse linee i personaggi che avevo in mente,characters che per anni si sono avvicendati ad entrare ed uscire dal mio cervello.ho deciso di lasciare perdere la tecnica.non mi interessa per ora se un ombra mi viene male o il pennino scazza(la carta dei "mole non è un granchè per inchiostrare),non parto dall'anatomia e non voglio fare prospettive.voglio solo rendere l'atmosfera,il mood che avranno una volta inseriti all'interno di una storia.quindi farò così:proverò a tirarne fuori quanti posso in un giorno,cercando così di non perdere la freschezza che in questo momento è la base principale.dopo,si potranno modificare,migliorare o peggiorare. mi dedicherò ai tratti distintivi .non sempre sarà rosea:mi rendo conto che certi giorni non verrà fuori niente,vuoi per impegni diversi, o semplicemente perchè non ne avrò tanta voglia.l'importante e riprendersi i propri fili in mano.il resto verrà,ne sono sicuro.

25 comentarios:

bardamu dijo...

mamma come mi piace anche questo!!

mi vanto di essere anche il primo a lasciare il comento!
:))

bardamu dijo...
Este blog ha sido eliminado por un administrador de blog.
perec dijo...

benicio ha già impegni, per i prossimi giorni?

Antonio dijo...

Maledetto, ci hai fregato il nome del personaggio (il ci si riferisce a me e ad Emiliano)...
Comunque ti perdoniamo!

emo dijo...

Nome e ambientazione, a dire il vero! :)
Ma non si può dire che non ci siamo abituati, no?
A parte gli scherzi, l'illu è straordinaria.
Quell'amaca dalla quale bananos si gode il mondo - ormai ne son certo - deve rilasciare le giuste sostanza psicotrope :)

bananos dijo...

@bardamu,
come al solito sei gentile,ma noi sappiamo (io te e qualcun altro)in realtà,che le cose stanno diversamente:diciamo che al momento non mi importa di tecnica o altro,devo farli uscire dalla testa e questo è imperativo;alla tecnica penseremo dopo.

@ perec,
benicio a degli impegni di lavoro,con me,ma se vuoi conoscerlo,visto che tutti ultimamente ti presentano qualcuno,fammi sapere e ti combino un incontro.ovviamente al momento benicio è mio ospite.

@ antonio,
mi dispiace ,ma vedi,benicio è un abitante della mia testa da molto tempo e ho dovuto per forza farlo uscire di lì se non volevo sperimentare psicofarmaci e altre schifezze del genere.poi,c'è un signore che conosco che ha minacciato di sequestrarmi tutti i miei moleskine se non avessi iniziato a disegnarci dentro.....come vedi non avevo scelta.grazie infinite per la visita.

@ tutti,
esco per una breve camminata,così mi chiarisco qualche idea che frulla da un pò:non ho fatto in tempo a postare nulla "sotto"benicio ma è una cosa che farò al mio ritorno....ci sono una serie di considerazioni di cui voglio parlare...

perec dijo...

grande, un vero pedone...

bardamu dijo...

mi diverte immaginarti passeggiare immerso nel "mumble mumble"
buona passeggiata ;)

emo dijo...

post "testo sotto": io attendo fiduciosissimo, curioso oltremodo e avido à la Vlad!

perec dijo...

quanta saggezza possono ispirare 4 passi... bello. mi sembra bello. mi sembra che possa essere un gran bel viaggio.

bananos dijo...

bhè,di ritorno....
bardamu,
anche a me diverte,vedermi dal di fuori con le sopraciglia agrottate e le nuvolette che si formano sulla mia testa
emo,
ti ringrazio davvero per la fiducia e sopratutto per la curiosità
perec,
non aspiro alla saggezza ma sicuramente sarà un bel viaggio,di questo sono sicuro.....
.....grazie.
ma il pedone??

igort dijo...

Ma dico... siamo fuori di zucca? Esco a fare quattromila passi a Parigi, che qui non è possibile di meno, torno e Bananos si è rimesso a disegnare!!! Vado a prendere un cardiotonico.

Chi cazzo è Benicio? E soprattutto perché non l'ho fatto io?

igort dijo...

E chi è Ron? Il cantante? Lo hanno messo in bottiglia come un vascello?
(il mistero si infittisce)

bananos dijo...

caro maestro,
come è il tempo parigino?benicio ,sulla carta,è nato solo stamane ma in testa dove lo ospito c'ha messo le radici già da qualche anno.non posso lamentarmi,tiene il posto pulito e sopratutto spolvera di sovente quel po di materia grigia rimasta.oggi è voluto uscire,ultimamente gli altri ospiti sono molto numerosi e ruomorosi direi,per prendere dice lui un boccata d'aria buona.

bananos dijo...

il ron,è quella bevenda normalmente ambrata(esiste anche trasparente)che si beve normalmente a cuba,dove questo è il suo vero nome.voi occidentali lo conoscete meglio come rhum.

perec dijo...

che dilettanza... che dilettanza.... pensò lo spesino tornando dal suo tour. benicio, lui sì. eccheddiamine.

perec dijo...

puoi mettere un pedone nel tuo fumetto, certo.

bananos dijo...

...lo spesino...?

perec dijo...

certo, lo spesino. sono uno spesino extralusso, ma è il mio mestiere. lo spesino. in questa galera, io faccio lo spesino. sono stata promossa, poi. quando ho iniziato, ero sguattero.

igort dijo...

Voi occidentali? Si chiama Rhum basucco, a meno che Lei, sor Bananos, non sia orientale.

bananos dijo...

@perec,
presto qualcuno porti a perec del cordiale,la chiusura forzata in casa a leggere nefandezze sta minando la sua stambilità mentale...presto presto!!

bananos dijo...

@igort,
perchè non sapevi che ho origini indiane???questa te la sei persa...

comunque:

Rum, Rhum o Ron: in passato anche 'Rumbo' troncato da Rumbowling o Rumbullion, voci gergali riferite forse ai rumori delle caldaie di distillazione (da 'rumble': gorgogliare e 'boil',in francese 'bouillir': bollire); secondo altri, più semplicemente, Rum potrebbe essere una voce abbreviata, usata dai monaci e derivante da 'saccharum' ('Saccharum officinalis': nome scientifico della canna da zucchero).

bananos dijo...

..a cuba quando vuoi ordinare del rhum,devi chiedere "RON",,,entiende??

perec dijo...

tapparsi il naso e chiedere del cantante roscio. o restare a becco asciutto. capita...

Antonio dijo...

@bananos: grazie dell'ospitalita'. Il posto mi piace tanto... Vieni a trovarmi a casa mia, se vuoi...

@emiliano: ambientazione? Quello e' secondario... Qui tutto e' ambientato in Messico o a Cuba, quindi ci poteva stare. Ma il nome... grrr!