martes, mayo 02, 2006

HAVANA CAFE'

22 comentarios:

igort dijo...

E' un disegno nuovo? Non lo conoscevo.

bananos dijo...

è un riadattamento di una vecchia cosa.pensavo di riunire tutto quello che riguarda cuba.ridisegnando il tutto,con una nuova scrittura mantenendo ovviamente le tracce originali.un lavoro pesante che mi spaventa un pò.ma necessario.bisogna che faccia rivivere questo cazzo di personaggio prima di non riuscire più neppure a tenere in mano una matita a causa dell'avanzare dell'età!questa è un embrione della copertina immaginaria.sono gradite donazioni.

igort dijo...

Donazioni in danaro? Ho appena comprato un kg di banane. Va bene lo stesso?

bananos dijo...

le banane potrebbero pure andare,visto l'alto contenuto di potassio.comunque intendevo donazioni intellettuali....

bananos dijo...

...e a proposito di danaro,questo mese sono proprio in bolletta sparata.minchia non riesco a capire dove cavolo finiscano i soldi.....sigarette e vini?

igort dijo...

Prova a tappare quei buchi che hai nelle mani, te l'ho detto che non sono stimmate. Vai in drogheria e chiedi "due guarnizioni per mani bucate". Vedrai che le hanno.

Parere di grafico? Raddrizzerei l'immagine. Fa venire il mal di mare e una visione dinamica di un tavolo non è che dinamizzi troppo.

bananos dijo...

ok....ci proverò

emo dijo...

Per quanto convenzionale nel concetto-base, è quel tipo di immagine che mi attiva le sinapsi e le fa friggere, stuzzicandone morbosamente la voracità.
L'atmosfera è tesa e suadente, calda e appicicaticcia.
La sigaretta lasciata a metà per la fretta di scappare o per andare a prendere del rhum per allungare il caffè?

emo dijo...

Dimenticavo: il titolo è magico, travolgente.

igort dijo...

Caro Monsieur Bananos, a quanto pare qui ci sono lettori che aspettano.
Tap tap tap. (tichettare nervoso)

bananos dijo...

@ emo,
sono daccordo sulla tua analisi.il fatto è che mi beo della convenzionalità di certi movies di genere che hanno avuto un significato importante nella mia adolescenza.
per quanto riguarda la mediazione dell'immagine,valgono tutt'e due.l'idea iniziale era quella dell'azione interrotta(prendere il caffè)per scappare.il nostro eroe è uno che scappa molto spesso.anzi,uno che ha fgatto della fuga il suo miglior talento.comunque,se si virasse verso il "ron"(vero nome del rhum a cuba) sarebbe per uno liscio.
grazie infinite per l'apprezzamento al titolo.

@igort,
....sto lavorando...sto lavorando.e smettila comn quelle dita che mi rendi nervoso!

emo dijo...

@bananos> capisco bene (e condivido, nel mio piccolo) il tuo bearti ;)

bardamu dijo...

!!!
stò via un po' e mi ritrovo un sacco di belle novità!
mi metto in coda anche io allora, in attesa...

emo dijo...

@bardamu> com'è che funziona? igort attende Bananos, che viene atteso anche da te e da me, mentre io attendo nuove tue lì da te... ;)

bardamu dijo...

sono un adepto della religione dell'amaca.. :)

bananos dijo...

fratello mio...benvenuto

perec dijo...

troppa folla attorno a questa amaca... c'è un casino bestiale. non si concentra, non produce...

bananos dijo...

@ perec,
funziona così:il motore è un vecchio modello diesel,un pochino scarburato e tossisce parecchio tra una sbuffata e l'altra.comunque, quando poi parte è difficile stargli dietro....

perec dijo...

perché è un motore sardo, certo...

bananos dijo...

siciliano prego siciliano..............

emo dijo...

fa un motore sordo, più che altro...

Antonio dijo...

Ma chi sei? Sei bravissimo.
Donazione intellettuale: non so se puo' servire, ma quelle catene piatte d'oro che piacciono tanto ai rappers (e a certi altri personaggi loschi) si chiamano "CUBAN LINKS"...